12

Anni di esperienza

596

Progetti di successo

22

Programmi di partnership

Innovazione Comunicazione Tecnologie Formazione

Innovazione è: Web, Seo, Social, Mobile, App, Cloud

"L'atteggiamento più efficace per crescere è quello di una costante eccitazione evolutiva che si chiama INNOVAZIONE."

Siamo una web agency di Salerno e realizziamo siti internet, portali web, piattaforme di e-commerce, con gestionali web based, riservando sempre la massima cura al web design per ottenere progetti accattivanti e di successo.

Comunicazione è: logo, creatività, brochure, pubblicità.

"Non un mero scambio di informazioni, ma uno scorrere di energia, valori ed empatia."

Kynetic è un'agenzia di comunicazione di Salerno capace di fornire consulenza completa nella studio, ideazione e definizione dell’identità visiva (brand identity) di un’azienda.

Tecnologie sono: consulenza informatica, software, hardware

"Il progresso è una carta da giocare con professionalità. La Tecnologia è d'aiuto solo se dominata dalla competenza."

La consulenza informatica è nel dna della Kynetic. Ai nostri clienti offriamo analisi, progettazione e sviluppo di soluzioni software ed hardware.

Kyneticlab è: formazione in marketing e comunicazione digitale

"Chiunque smetta di imparare è un vecchio, che abbia 20 anni o 80. Chi continua ad imparare, giorno dopo giorno, resta giovane." Kyneticlab è la business unit di Kynetic specializzata in formazione in marketing e comunicazione digitale.

COME FUNZIONA FACEBOOK? 6 CONSIGLI SU COME COMUNICARE SU FACEBOOK

Conoscere come funziona Facebook è utile per capire come comunicare su Facebook: 6 consigli su come sviluppare una strategia di comunicazione su Facebook.

Facebook.com è il terzo sito più visitato al mondo dopo Google e Youtube con  1,591 miliardi di utenti attivi al mese, il 61% dei quali controlla Facebook almeno una volta al giorno. Questo fa del Social Network ideato da Mark Zuckerberg un potentissimo strumento di comunicazione, dunque capire come funziona Facebook risulta fondamentale per chi vuole sfruttarlo al meglio per promuovere sé stesso o la propria attività.

EdgeRank è il nome dell’algoritmo di Facebook: decide lui cosa mostrare nel News Feed seguendo un criterio basato sugli interessi. Più il ricevente ha interagito con il mittente in passato, maggiori saranno le probabilità che il post del mittente venga visualizzato. Il tipo di interazione è importante: una condivisione vale più di un commento, che a sua volta vale più di una reazione (“mi piace” etc.). Ed è importante anche l’età delle interazioni, il cui valore diminuisce col tempo se l’interesse non viene rinnovato con nuove interazioni. L’algoritmo di Facebook interpreta tutti questi segnali come indici di affinità e filtra i contenuti da mostrare in Home di conseguenza.

  1. Chi vuole comunicare al meglio su Facebook deve stimolare l’interesse del proprio target.

Per quanto riguarda quali post pubblicare: video, foto e link hanno la precedenza sui semplici aggiornamenti di stato. Questo in termini assoluti, ma è utile notare che il valore dei post cambia da persona a persona: chi manifesta preferenze per le foto, ad esempio, ha più probabilità di averle nel proprio newsfeed rispetto a chi preferisce video o link.

  1. Se l’obiettivo è raggiungere più persone possibili, conviene adottare una strategia diversificata, che prevede l’utilizzo integrato di tutti i tipi di post.

Per quanto EdgeRank si basi sull’affinità e sul peso dei post, una notizia vecchia ha meno probabilità di apparire nel newsfeed del tuo target rispetto ad una più recente, data l’enorme mole di contenuti pubblicati costantemente dagli altri brand o dai profili personali.

  1. E’ fondamentale pubblicare post regolarmente, tenendo conto dei momenti in cui si collega il proprio target.

L’introduzione dell’algoritmo che ha superato l’ordinamento cronologico dei post a vantaggio del criterio di affinità basata sulle interazioni, ha avuto anche l’effetto di diminuire drasticamente la reach organica dei post, cioè la loro diffusione non a pagamento.

  1. I post sponsorizzati devono entrare a far parte di ogni strategia di comunicazione su Facebook.

Il 10 maggio scorso c’è stato un ulteriore aggiornamento dell’algoritmo di Facebook per dare la priorità alle notizie di qualità rispetto ai post pubblicati col solo fine di generare traffico verso siti contenenti pubblicità eccessiva o contenuto non pertinente e inopportuno. Questo vale anche per le inserzioni, come si legge nella pagina dedicata alla Policy.

  1. La regola è: contenuti di qualità e link verso pagine che garantiscano una piacevole esperienza per l’utente.

La gestione della comunicazione su Facebook è diventata sempre più una scienza complessa mentre l’algoritmo veniva costantemente aggiornato. Si deve prevedere un piano editoriale con molti contenuti diversificati che creino engagement, raccolgano like e generino condivisioni; si devono curare campagne sponsorizzate con investimenti mirati;  si deve essere sempre al passo con gli aggiornamenti dell’algoritmo per ottimizzare di conseguenza i propri post.

  1. Farsi seguire da dei professionisti è imprescindibile.

Non esitare a contattarci chiamando allo 089757715, oppure inviaci la tua richiesta di preventivo per email a info@kynetic.it o compilando il form nella pagina Richiedi un preventivo

 

Servizi